Stai pensando di avviare un glamping?

Sogni di cambiare la tua vita e creare il tuo sito glamping? Come per ogni nuova attività, non è sempre facile e devi cominciare con il piede giusto. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti lungo la strada.

Qual è la tua motivazione?
Per prima cosa devi capire esattamente perché vuoi avviare un glamping – l’hai provato da ospite e sei rimasto affascinato dall’esperienza? È un modo per lasciarsi alle spalle la routine del lavoro dalle nove alle cinque? O lo vedi come un’opportunità finanziaria? Puoi portare qualcosa di nuovo sul mercato? Identifica le tue motivazioni e scrivi un elenco di pro e contro – in modo da avere una visione realistica di ciò che vuoi ottenere.

A chi ti rivolgi?
Se sei carico e pronto per avviare un glamping, a quale potenziale mercato ti stai rivolgendo? Quello delle famiglie con bambini, delle coppie, forse il mercato dei matrimoni o dei gruppi che desiderano un ritiro benessere?
Coppie in cerca di un viaggio romantico lontano da tutto potrebbero non voler stare accanto a una famiglia con bambini piccoli, per esempio.

Altri fattori da considerare sono: qual è la loro età media? Da dove provengono? Quali sono i loro interessi? Cosa vogliono da una vacanza? Dopo aver identificato il tuo target, puoi creare un profilo del tuo ospite ideale – una rappresentazione del tipo di persona che vorresti davvero soggiornasse nel tuo sito. Per scoprire come vengono utilizzati i profili nel settore turistico, puoi approfondire qui.

Posizione e alloggio
Qual è la tua posizione ideale? È vicino alla costa o in una foresta? È vicino a una città o una destinazione turistica? È servito da buoni collegamenti di trasporto? La posizione è vitale, così come il tipo di alloggio che scegli, che si tratti di una tenda safari di lusso o di una lodge più grande adatta a gruppi familiari. Siamo appassionati di glamping e produciamo una vasta gamma di alloggi per soddisfare tutti i tipi di ospiti, dal Woody Junior progettato per coppie in cerca di una vacanza romantica alla Luxury Lodge per famiglie in cerca di lusso e spazio.

Leggi e regolamenti
Quando avvii il tuo glamping dovrai rispettare le norme e i regolamenti locali, ottenere i permessi e sbrigare le pratiche burocratiche necessarie. Tutto questo varierà da paese a paese e anche le autorità locali potrebbero avere le proprie regole. Inizia contattando l’autorità locale per scoprire cosa devi fare.

Finanziamento
Se intendi chiedere un finanziamento a una banca, avrai bisogno di un business plan. Aziende di qualsiasi settore possono fallire ed è spesso per colpa di una cattiva pianificazione. Dovrai elaborare un piano aziendale che definisca tutti i dettagli di come funzionerà questa attività, incluso il mercato di riferimento, ciò che rende la tua azienda diversa dalla concorrenza, come il mercato del glamping si sta espandendo e il tuo reddito previsto. Sarà inoltre necessario produrre un’analisi costi-benefici. Puoi trovare ulteriori informazioni su come elaborare un buon piano aziendale qui.

Altro da considerare
Dovrai creare un marchio e un’identità forti per la tua attività. Come chiamerai il tuo glamping? Come hai intenzione di commercializzarlo? Come raggiungerai i potenziali ospiti? Hai un buon sito web? Puoi iscriverti ad organizzazioni turistiche locali, ad esempio, in modo che possano aiutarti a promuovere il tuo sito. Se vuoi saperne di più sull’avvio di un’attività di glamping, non esitare a contattarci.

Per ulteriori informazioni sull’avvio di un glamping, non esitate a contattarci.

Torna a tutti i blog >>

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere maggiori informazioni?
CONTATTACI